x 

Carrello vuoto

Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali dichiara che "Siamo in fase quasi completa di recessione del picco della nuova influenza. Ma è molto improbabile che il virus non si ripresenti: ciò potrebbe accadere anche l'anno prossimo, in un mix con l'influenza stagionale. Per questo motivo prosegue la campagna vaccinale per ridurre la circolazione virale e l'eventuale diffusione di ceppi mutanti. Durante la 49a settimana di sorveglianza la curva epidemica dell'influenza continua la sua discesa dopo aver raggiunto il picco nella 46 a settimana con un valore di incidenza pari a 12,89 casi per mille assistiti. Il valore dell'incidenza totale è pari a 3,73 casi per mille assistiti. Nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è pari a 9,63 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni l'incidenza è pari a 7,94, nella fascia 15-64 anni a 2,88 e tra gli individui di età pari a 65 anni e oltre a 0,84 casi per mille assistiti. Il livello del picco epidemico raggiunto nell'attuale stagione influenzale è superiore a quello osservato in molte stagioni influenzali precedenti tranne che in quella del 2002-2003 e 2004-2005. Si è ridotto ulteriormente il numero di persone di tutte le fasce d'età che si sono rivolte ai pronto soccorso per sindrome respiratoria acuta (5,4%) e, di questi, il 26% è stato ricoverato. Nel periodo 23-29 novembre le vendite di antivirali sono diminuite del 35% rispetto alla settimana precedente, anche al Centro e al Sud dove si osservano i maggiori livelli di vendita di antivirali. Secondo il sistema di sorveglianza Passi, che rileva comportamenti correlati alla salute mediante interviste a campioni di assistiti adulti delle aziende sanitarie, nella seconda metà del mese di novembrediminuiscono le persone che si sentono preoccupate per sé e per la propria famiglia a causa della pandemia (dal 41% al 31%), si è leggermente abbassata (dal 19% al 15%) anche la quota di coloro che, a causa della pandemia, hanno limitato le attività sociali e la disponibilità a vaccinarsi (dal 35% al 23% nella popolazione generale). Infine, con la circolare 9 dicembre, in accordo con quanto espresso dagli esperti del Sage, dall'Emea e dall'Ecdc, il Ministero della Salute fornisce ulteriori indicazioni sulla schedula vaccinale relativamente alle dosi di vaccino pandemico da somministrare: per i bambini tra 6 mesi e 9 anni è prevista la somministrazione di due dosi da 0,5 ml di vaccino pandemico, per i soggetti tra 10 e 60 anni la somministrazione di una sola dose da 0,5 ml e per gli adulti con più di 60 anni la somministrazione di due dosi da 0,5 ml.

Fabrizio Pregliasco
Fonte: Farmacista33

CONTATTI

Farmaplanet.it la tua farmacia online
c/o Farmacia Centrale
via Cristoforo Colombo, 16
30031 Dolo (VE)

tel 041.5101021 - fax 041.5128631
email informazioni@farmaplanet.it

orari da lunedì a venerdì
negli orari 8.30-11.30 - 15.30-18.00

NEWSLETTER

Iscriviti all Newsletter di Farmaplanet per ricevere le offerte ed i coupon validi per gli sconti alla cassa !

captcha 

ACQUISTI SICURI

acquisti paypal PAYPAL VERIFIED
SSL SECURE SITE