x 

Carrello vuoto

Creare una generazione di bambini liberi da Aids entro il 2015, passando da 400 mila a 40 mila nuovi nati che diventano Hiv-positivi, e lottare contro la distanza tra Occidente e paesi poveri che è ancora troppo profonda. QQuesto è l'obiettivo che si è posto l'Unicef, secondo quanto riferisce il direttore per il Programma Hiv/Aids Jimmy Kolker, a margine della conferenza dell'International Aids Society.

«Ancora oltre mille tra neonati e lattanti» è la denuncia «ogni giorno si infettano durante il parto, la gravidanza o l'allattamento. Per ridurre in 4 anni del 90% la trasmissione verticale, da madre a figlio, del virus Hiv non servono nuove scoperte scientifiche, non servono tanti soldi, ma serve tantissimo impegno a livello globale. E non è tutto. Bisogna anche non dimenticare una triste realtà: Nonostante i miglioramenti degli ultimi anni, ci sono ancora due milioni di bambini Hiv-positivi sotto i 15 anni e, per di più, a ricevere i farmaci antiretrovirali è ancora la minoranza (circa il 28%) di essi. Gli altri crescono senza terapia o arrivano tardi alle cure». E questo nonostante le terapie costino meno di 200 dollari l'anno a bimbo. «Non è, però, solo un problema di soldi: molti bambini non ricevono la diagnosi anche se la madre sa di essere sieropositiva».

Fonte: Farmacista33

CONTATTI

Farmaplanet.it la tua farmacia online
c/o Farmacia Centrale
via Cristoforo Colombo, 16
30031 Dolo (VE)

tel 041.5101021 - fax 041.5128631
email informazioni@farmaplanet.it

orari da lunedì a venerdì
negli orari 8.30-11.30 - 15.30-18.00

NEWSLETTER

Iscriviti all Newsletter di Farmaplanet per ricevere le offerte ed i coupon validi per gli sconti alla cassa !

captcha 

ACQUISTI SICURI

acquisti paypal PAYPAL VERIFIED
SSL SECURE SITE