x 

Carrello vuoto

A differenza delle donne italiane, consapevoli del ruolo dell'acido folico nella prevenzione primaria delle malformazioni congenite e che lo assumono in maniera corretta, solo il 4-6% delle donne di origine straniera che vivono in Italia, ne assume la giusta dose.

Sull'onda di questi dati raccolti attraverso indagini multicentriche dall'Istituto superiore di sanità (Iss), il Centro nazionale malattie rare (Cnmr) dell'Iss ha rielaborato l'opuscolo informativo, "Acido Folico. Un concentrato di protezione per il figlio che verrà", che, per la prima volta, è stato tradotto in 10 lingue straniere: tedesco, inglese, francese, spagnolo, albanese, arabo, cinese, portoghese, romeno e russo. Il depliant è finalizzato alla diffusione di informazioni adeguate sui rischi della mancata assunzione pre-concezionale. La rielaborazione delle raccomandazioni rientra nell'ambito delle attività attraverso le quali da un decennio il Cnmr e il Network italiano promozione acido folico sono impegnati nella prevenzione dei difetti del tubo neurale e delle altre anomalie congenite. Il primo passo, nel 2004, è stato l'elaborazione della Raccomandazione per la riduzione del rischio di difetti congeniti: «Si raccomanda che le donne che programmano una gravidanza, o che non ne escludono attivamente la possibilità, assumano regolarmente almeno 0,4 mg al giorno di acido folico per ridurre il rischio di difetti congeniti. È fondamentale che l'assunzione inizi almeno un mese prima del concepimento e continui per tutto il primo trimestre di gravidanza».

Fonte: farmacista33

CONTATTI

Farmaplanet.it la tua farmacia online
c/o Farmacia Centrale
via Cristoforo Colombo, 16
30031 Dolo (VE)

tel 041.5101021 - fax 041.5128631
email informazioni@farmaplanet.it

orari da lunedì a venerdì
negli orari 8.30-11.30 - 15.30-18.00

NEWSLETTER

Iscriviti all Newsletter di Farmaplanet per ricevere le offerte ed i coupon validi per gli sconti alla cassa !

captcha 

ACQUISTI SICURI

acquisti paypal PAYPAL VERIFIED
SSL SECURE SITE