x 

Carrello vuoto

L'Italia è destinata a perdere investimenti non soltanto nel campo dei nuovi farmaci, ma anche in quello dei biosimilari e dei generici, con un danno per l'economia e i cittadini. A lanciare il monito Giorgio Foresti, presidente di Assogenerici, all'indomani delle indiscrezioni sul decreto sanità che conterrebbe misure penalizzanti per l'intera filiera del farmaco. «Anche se cambiano i Governi, le soluzioni restano le stesse, e non è un buon segno. Ricorrere all'ennesimo taglio indiscriminato per rientrare nei tetti di spesa è l'opposto di quanto occorre in questo momento. In questo senso condividiamo le preoccupazioni espresse dal presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, sul futuro del settore». Per questo Foresti ribadisce che «è il momento che tutti gli attori coinvolti comincino ad agire in una logica di comparto, considerando che ognuno ha una sua specificità che deve essere messa a frutto per ottenere la sostenibilità del sistema.  L'attuale politica dei tagli non ottiene l'equilibrio economico del servizio sanitario e, contemporaneamente, non garantisce un adeguato tasso di innovazione terapeutica né un risparmio reale laddove sarebbe possibile. Senza contare che una riduzione ope legis del valore delle forniture ospedaliere in atto può determinare l'impossibilità di assicurarne la continuità, visto che per molti farmaci equivalenti già oggi il prezzo concesso al Ssn è ai limiti della sostenibilità».

Fonte: Farmacista33

CONTATTI

Farmaplanet.it la tua farmacia online
c/o Farmacia Centrale
via Cristoforo Colombo, 16
30031 Dolo (VE)

tel 041.5101021 - fax 041.5128631
email informazioni@farmaplanet.it

orari da lunedì a venerdì
negli orari 8.30-11.30 - 15.30-18.00

NEWSLETTER

Iscriviti all Newsletter di Farmaplanet per ricevere le offerte ed i coupon validi per gli sconti alla cassa !

captcha 

ACQUISTI SICURI

acquisti paypal PAYPAL VERIFIED
SSL SECURE SITE