x 

Carrello vuoto

Quando non dorme abbastanza un bambino rischia di ingrassare a tal punto da mettere a rischio la sua salute. Ad accendere i riflettori sul legame tra buon sonno e obesità infantile è la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps), che ricorda che sbalzi d'umore, irritabilità e difficoltà di concentrazione non sono le uniche conseguenze di un riposo insufficiente. "La durata del sonno – spiega Paolo Brambilla, coordinatore del gruppo di lavoro della Sipps 'Obesità e stili di vita' – sembra essere associata a patologie croniche: non solo obesità ed insulino-resistenza ma anche diabete mellito di tipo 2, disturbi cardiovascolari ed aumentata mortalità".

Brambilla aggiunge dettagli preoccupanti a questo fenomeno. "La metanalisi degli studi pediatrici mostra come per ogni ora di sonno in più il rischio di sovrappeso e obesità risulti ridotto in media del 9%. Studi epidemiologici suggeriscono infatti che soggetti, sia adulti che bambini, definiti come 'short sleepers' tendono ad avere un maggiore indice di massa corporea (Bmi), una maggiore percentuale di grasso corporeo e una maggiore circonferenza della vita nei confronti di chi rispetta le ore di sonno raccomandate". Un recente studio europeo che ha coinvolto anche l'Italia ha ad esempio dimostrato che gli adolescenti che dormono meno di quanto consigliato dagli esperti sono caratterizzati da un Bmi più elevato. I problemi non finiscono però qui. L'esperto precisa infatti che "anche la regolarità, e non solo la durata media, del sonno sarebbe importante a fini preventivi".

"Il sonno – spiega Elvira Verduci, componente del consiglio direttivo della Sipps - è un processo fondamentale nella vita di ogni individuo e in età pediatrica contribuisce alla salute e alla crescita del bimbo". Per questo al di sotto dei 5 anni di età non si dovrebbe mai scendere al di sotto delle 11 ore di sonno. I bambini fra i 5 e i 10 anni dovrebbero invece dormire almeno 10 ore, mentre a partire dai 10 anni le ore di sonno consigliate sono almeno 9. In caso contrario potrebbero scatenarsi diversi meccanismi in grado di promuovere l'obesità e le malattie croniche. Secondo alcune teorie, ad esempio, l'appetito potrebbe aumentare a causa di un'alterazione delle molecole che lo controllano. Alcuni esperti suggeriscono invece che rimanendo svegli più a lungo i bambini avrebbero più tempo per mangiare cibi ipercalorici o dovrebbero affrontare una sonnolenza e una stanchezza diurna che limitando l'attività fisica instaurerebbero un circolo vizioso tra il sonno insufficiente e la riduzione del consumo di energie.

Il decalogo del sonno perfetto. Guarda la fotogallery

"Importante compito del pediatra e dei genitori è quindi quello di educare fin dai primi anni di vita non solo a corrette scelte alimentari ma anche a corretti stili di vita quali un'adeguata attività fisica ed un'abitudine regolare al sonno sia in termini di qualità che di quantità – conclude Giuseppe Di Mauro, presidente Sipps – Le indicazioni riguardo una corretta igiene del sonno sono solo un aspetto di quello che è un più ampio discorso su un corretto stile di vita".

CONTATTI

Farmaplanet.it la tua farmacia online
c/o Farmacia Centrale
via Cristoforo Colombo, 16
30031 Dolo (VE)

tel 041.5101021 - fax 041.5128631
email informazioni@farmaplanet.it

orari da lunedì a venerdì
negli orari 8.30-11.30 - 15.30-18.00

NEWSLETTER

Iscriviti all Newsletter di Farmaplanet per ricevere le offerte ed i coupon validi per gli sconti alla cassa !

captcha 

ACQUISTI SICURI

acquisti paypal PAYPAL VERIFIED
SSL SECURE SITE