x 

Carrello vuoto

La Sihuan Pharmaceutical Holdings Group LTD, un'azienda farmaceutica cinese con forti legami con l'esercito ha annunciato che entro fine anno presenterà alla FDA cinese la richiesta di approvazione fast track del suo farmaco anti-Ebola. E' la prima volta che la Cina si mette ufficialmente in gioco nella corsa ai trattamenti contro questo virus.  Gli analisti ritengono che l'eventuale individuazione di un caso di Ebola in territorio cinese potrebbe accelerare il processo registrativo.
La Sihuan era inizialmente un'unità scientifica militare ed ha sviluppato una serie di prodotti (in passato anche un vaccino anti-SARS), in collaborazione con l'AMMS, che è a sua volta un'unità di ricerca della People's Liberation Army, le forze armate cinesi.
Con questa fuga in avanti, il farmaco della Sihuan stacca tutti gli altri trattamenti sperimentali anti-Ebola in volata; se funzionasse sarebbe la gallina dalle uova d'oro per il settore farmaceutico cinese, in pieno sviluppo e rafforzerebbe la partnership del continente africano con la Cina, al secondo posto tra le principali economie mondiali.

La cura cinese anti-Ebola è comunque in una fase di sperimentazione più precoce rispetto ai prodotti americani ZMapp e TKM-Ebola, anche se la direzione del Sihuan ha affermato che il farmaco ha superato con successo i test sui topi. I farmaci americani sono stati invece già testati sulle scimmie, animali con una risposta immunitaria molto più vicina a quella dell'uomo, e sono stati già utilizzati su pazienti con infezione da Ebola.
La sperimentazione del farmaco è partita 5 anni fa e alcune fonti lo danno simile ad un farmaco anti-influenza giapponese,  che si sarebbe dimostrato efficace nel trattamento di alcuni pazienti colpiti da Ebola. I produttori del assicurano di essere pronti per la sperimentazione sull'uomo, che dovrebbe avere una durata molto più breve di quanto normalmente richiesto; il farmaco sembrerebbe efficace anche contro l'influenza e la febbre gialla.

L'ufficiale medico cinese considerato il padre del farmaco ha annunciato che il farmaco sarà usato inizialmente sui cittadini cinesi che hanno contratto l'Ebola lavorando in Africa; sono attualmente milioni i cinesi residenti in Africa e almeno 10 mila di loro risiedono nelle nazioni più colpite: Sierra Leone, Guinea e Liberia.

CONTATTI

Farmaplanet.it la tua farmacia online
c/o Farmacia Centrale
via Cristoforo Colombo, 16
30031 Dolo (VE)

tel 041.5101021 - fax 041.5128631
email informazioni@farmaplanet.it

orari da lunedì a venerdì
negli orari 8.30-11.30 - 15.30-18.00

NEWSLETTER

Iscriviti all Newsletter di Farmaplanet per ricevere le offerte ed i coupon validi per gli sconti alla cassa !

captcha 

ACQUISTI SICURI

acquisti paypal PAYPAL VERIFIED
SSL SECURE SITE